Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1191
SCICLI - 25/07/2009
Attualità - Scicli: i nostri «cervelli in fuga» sempre più apprezzati all’estero

Giovane ricercatrice di Scicli premiata negli States

A Rossana Occhipinti il «The Melvin H. Knisely Award», prestigioso riconoscimento per giovani ricercatori che si sono particolarmente distinti nella ricerca del trasporto di ossigeno e metaboliti mediante l’uso di modelli matematici
Foto CorrierediRagusa.it

La sciclitana Rossana Occhipinti (nella foto), 32 anni, laureata in matematica all’Università di Catania, ha ricevuto negli Stati Uniti, durante la 37ª Isott (Conferenza Internazionale sul trasporto di ossigeno ai tessuti), il «The Melvin H. Knisely Award», prestigioso riconoscimento per giovani ricercatori che si sono particolarmente distinti nella ricerca del trasporto di ossigeno e metaboliti mediante l’uso di modelli matematici.

La sua è una mente geniale , una memoria formidabile, il classico esempio di «cervelli in fuga». Rossana, impegnata a migliorare la qualità della vita dell’uomo, ha impressionato la comunità scientifica dove inizialmente è andata per conseguire il dottorato di ricerca in Matematica applicata presso la "Case Western Riserve University" di Cleveland. Lì, nessuno è disposto a perdere la giovane ricercatrice iblea che è riuscita con l’unicità del suo lavoro ad integrare due campi molto diversi: fisiologia del cervello e modelli matematici. Rossana da anni vive e lavora negli Stati Uniti ma non ha mai dimenticato la sua città natale, dove risiede la sua famiglia.