Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 563
SCICLI - 30/06/2009
Attualità - Scicli: il discutibile scherzo di un buontempone o c’è dell’altro?

La stella della Brigate Rosse incisa sul portone del municipio di Scicli

Indagano i Carabinieri che escludono il movente politico, visto che non sono noti movimenti eversivi in città
Foto CorrierediRagusa.it

Stelle a cinque punte ed il simbolo delle Brigate Rosse sul portone di ingresso del municipio di Scicli (nella foto di Luigi Nifosì). I Carabinieri indagano sulla natura dell’atto ed hanno interrogato qualche residente della zona per capire se nel corso della notte tra lunedì e martedì sia stato notato qualche movimento sospetto.

Il palazzo di città è infatti sprovvisto di telecamere a circuito chiuso e chi ha agito lo ha fatto con la convinzione di farla franca. Le due ante del portone sono state incise con un taglierino dove la scritta e la stella sono state ben visibili fino a quando nella prima mattinata un falegname ha piallato il portone ripulendolo del tutto. Gli inquirenti escludono il movente politico, visto che non sono noti movimenti eversivi in città o comunque gruppi di riferimento di formazioni della ultra sinistra. Si tratterebbe dunque di una goliardata, come conferma anche il sindaco Giovanni Venticinque, che sarebbe potuta costare cara all’autore.