Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 898
SCICLI - 23/05/2009
Attualità - Ragusa: in coincidenza con l’innalzamento delle temperature per una città più vivibile

Ragusa: aumentano le ore dedicate allo spazzamento delle strade

E’ l’iniziativa assunta dalla ditta "Busso" che gestisce il servizio. Il plauso del sindaco Dipasquale e dell’assessore Migliorisi
Foto CorrierediRagusa.it

Sono state aumentate a Ragusa le ore di operatività dedicate allo spazzamento delle sedi stradali, in coincidenza con l’innalzamento delle temperature, rendendosi necessario un lavoro più accurato per assicurare una maggiore pulizia lungo i cigli dei marciapiedi oltre che sul tappetino d’asfalto vero e proprio. E’ l’iniziativa intrapresa dall’impresa ecologica «Busso», che gestisce il servizio di igiene ambientale sul territorio comunale di Ragusa.

A giorni alterni, l’azione di spazzamento viene svolta, con i mezzi meccanici, nei centri storici della città e nelle aree periferiche. Preferibilmente, lo spazzamento, a cui viene affiancato quello manuale, viene portato avanti nelle prime ore del mattino con lo scopo di evitare intralci alla circolazione veicolare. E’ altresì buona norma degli operatori della ditta seguire le indicazioni dei cittadini quando gli stessi hanno da segnalare situazioni in qualche modo anomale presenti lungo gli itinerari che di solito vengono presi in considerazione dal personale addetto, oltre una ventina di unità, che si occupano da vicino di seguire tali specifici interventi.

«La pulizia della città, anche attraverso uno spazzamento mirato – afferma il sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale – è uno degli obiettivi che ci siamo prefissati e per il quale, periodicamente, sollecitiamo la ditta che si occupa del servizio in questione. Negli ultimi anni, grazie a queste azioni, abbiamo cercato di rendere sia il centro storico quanto la periferia ancora più vivibile. E non sono un caso i complimenti che riceviamo dai turisti i quali non possono non notare il grado di pulizia delle nostre strade. Certo, si può ottenere sempre di più. E per questa ragione non facciamo mai calare il livello dell’attenzione. Soprattutto in un periodo che anticipa l’arrivo dell’estate con tanti visitatori che vengono ad ammirare la nostra città e che, quindi, vogliono trovare le strade del capoluogo ibleo in condizioni accettabili».

«Senza dimenticare – aggiunge l’assessore all’Ecologia, Giancarlo Migliorisi – che così facendo si migliora il grado di vivibilità anche per i nostri cittadini. E ciò, ovviamente, non guasta».

(Nella foto in alto la spazzatrice della ditta "Busso" al lavoro in via Archimede a Ragusa)