Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1050
SCICLI - 04/07/2016
Attualità - Proteste di commercianti e residenti per l’introduzione degli stalli a pagamento

A Donnalucata "esordio" estivo delle strisce blu

Ordinanza dei commissari che non incluce tuttavia le frazioni marinare di Playa Grande, Cava D’Aliga e Sampieri Foto Corrierediragusa.it

Zone blu anche a Donnalucata (foto). Lo prevede l’ordinanza dei commissari straordinari che introducono i parcheggi a pagamento, gestiti dalla City System che versa al comune il 30 per cento degli introiti. Gli stalli blu sono in vigore tutti i giorni, festivi inclusi, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 24. La novità della stagione è stata contestata da commercianti e residenti e vede in prima fila il movimento «Cambiare Scicli» che aveva già lanciato l’allarme a febbraio quando i parcheggi a pagamento erano stati introdotti in città.

Il Movimento contesta il numero troppo elevato di zone a pagamento e non condivide la posizione di molti cittadini «capaci soltanto di lamentarsi ma non di organizzarsi per far valere i loro diritti». Donnalucata è l’unica frazione marinara dove entrano in vigore le strisce blu. Sono state infatti «risparmiate» Playa Grande, Cava d’Aliga e Sampieri dove sarà, dunque, possibile, parcheggiare senza ticket.