Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 527
SCICLI - 15/12/2015
Attualità - Si è parlato anche del Natale e dell’organizzazione di eventi culturali in città

Ascom presenta proposte ai commissari di Scicli

In programma un tavolo tecnico che tratterà del piano commerciale, dei dehors e della rivalutazione di Largo Gramsci Foto Corrierediragusa.it

La sezione Ascom ha tenuto un incontro con i commissari straordinari che gestiscono il Comune per avviare un percorso di collaborazione su vari fronti. Il presidente Daniele Russino (foto) ha chiesto e ottenuto di potere incontrare i commissari Tania Giallongo e Gaetano D’Erba a cui ha avuto modo di esporre le esigenze della categoria. Tra l’altro, essendo la prima volta che i vertici locali dell’Ascom si confrontavano con i rappresentanti dell’amministrazione cittadina, è stata l’occasione per illustrare l’attività dell’associazione di categoria a livello cittadino. Inoltre, si è parlato di alcuni aspetti riguardanti l’organizzazione del prossimo Natale, con riferimento all’installazione delle luminarie e alla proposizione di eventi in grado di attirare visitatori. «Dall’incontro – dice il presidente Russino – è emersa la volontà di una proficua collaborazione con la nostra associazione per affrontare in maniera compiuta tutta una serie di problematiche». Ecco perché la prima risposta operativa è arrivata subito. Infatti, venerdì è già in programma un tavolo tecnico che servirà ad esaminare alcune tematiche aventi a oggetto l’attività degli operatori iscritti all’Ascom: dal piano commerciale ai dehors, alla rivalutazione di Largo Gramsci. "Si tratta di questioni –aggiunge Russino– che per noi hanno un valore particolare perché riguardano un numero elevato di nostri associati. E’ da sottolineare il positivo avvio del confronto con la triade commissariale e spero che il percorso della concertazione possa proseguire anche per il futuro".