Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1142
SCICLI - 04/12/2015
Attualità - Occhiello non disponibile

Caso Scicli: il Tar fissa udienza per il 24 febbraio

Il collegio difensivo ha potuto intanto prendere visione degli atti secretati Foto Corrierediragusa.it

L´udienza al Tar del Lazio per discutere il ricorso presentato da 13 consiglieri comunali riguardanti il "caso Scicli" è stata fissata per il 24 febbraio. L´esito del ricorso presentato dai legali Gaetano Armao e Bartolo Iacono (foto) sarà noto per metà marzo. Nell´udienza tenutasi giovedi davanti ai giudici i legali hanno potuto visionare gli atti che erano stati secretati dopo l´emanazione del decreto di scioglimento che ha poi portato all´insediamento dei tre commissari prefettizi. Il Tar aveva ritenuto necessario che i legali prendessero visione degli atti senza omissis per garantire i diritto alla difesa. I due difensori debbono tuttavia attenersi alla segretezza e non hanno potuto pertanto rilasciare alcuna dichiarazione sugli atti visionati. Il ricorso presentato da 13 consiglieri comunali e quattro assessori della giunta Susino punta alla revoca del provvedimento di scioglimento per mafia del consiglio comunale.