Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 785
SCICLI - 29/08/2015
Attualità - Si risolverà anche l’annoso problema del passaggio a livello

Lavori in corso a Scicli per il ponte di via Ospedale

Il ponte non sarà più abbattuto ma solo messo in sicurezza con un intervento di risanamento strutturale Foto Corrierediragusa.it

A conclusione di due mesi di lavoro, con gli operai impiegati nelle aree adiacenti le canalizzazioni irrigue del Consorzio di bonifica, si lavora in questi giorni alla messa in sicurezza del ponte di via Ospedale ed alla realizzazione della rotatoria-snodo fra questa strada e la via Lodderi. Ciò perchè il ponte non sarà più abbattuto ma solo messo in sicurezza con un intervento di risanamento strutturale disegnato dai progettisti dopo il sopralluogo dei tecnici del Dipartimento provinciale di Protezione civile e dei professonisti incaricati della progettazione e realizzazione del primo stralcio della circonvallazione ovest di Scicli, quella che dalle contrade San Leonardo e Lodderi sud arriva fino al ponte di via Ospedale nei pressi del passaggio a livello.

Attualmente gli operai stanno eseguendo gli interventi di messa in sicurezza sui bastioni del ponte e successivamente sulla campata del ponte dopo che i tecnici hanno accertato la non necessità dell´abbattimento e del rifacimento ex novo. L´opera, progettata dagli ingegneri Alfonso Cannata e Giovanni Stracquadanio, è stata finanziata, per 3 milioni e mezzo di euro, con i fondi della 433/91, post terremoto di Santa Lucia; appaltata il 5 maggio del 2011, è curata dal Dipartimento provinciale di Protezione Civile; il primo stralcio dell´arteria è di un chilometro e 94 metri.