Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 628
SCICLI - 01/07/2015
Attualità - Zanzare, acque putride e disagi per residenti e bagnanti

Sempre paludosa la spiaggia di Micenci

Tutto da verificare se i lavori di irregimentazione delle acque dolci potrà essere portato a termine nel corso della stagione estiva Foto Corrierediragusa.it

Donnalucata è ancora alle prese con l´impaludamento di un largo tratto della spiaggia di Micenci (foto). Zanzare, acque putride e disagi per residenti e bagnanti che per il terzo anno consecutivo devono fare i conti con un fenomeno di emersione delle acque dolci che hanno invaso oltre duecento metri di battigia. All´inizio della stagione estiva, che si preannuncia quindi molto travagliata, almeno per chi è abituato a frequentare il lido di Micenci, arriva l´annuncio del progetto messo a punto dalla protezione civile che prevede che le acque dolci siano drenate verso il mare per mettere in sicurezza e rendere salubre l’intero sito. I tecnici sono arrivati a questa conclusione dopo i sopralluoghi effettuati nello scorso dicembre che hanno consentito loro di accertare che gli zampilli che fuoriescono da una sorgente d’acqua naturale, essendo impediti a raggiungere il mare, trovano sfogo nella parte iniziale della spiaggia facendola diventare un pantano.

Tutto da verificare se i lavori di irregimentazione delle acque dolci potrà essere portato a termine nel corso della stagione estiva salvaguardandola almeno in parte pur se la Protezione civile ha già ottenuto i visti. E´ moto più verosimile che a Micenci l´estate sia caratterizzata ancora dal pantano e chi vorrà prendere la tintarella o anche solo passeggiare dovrà spostarsi.