Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1115
SCICLI - 30/04/2015
Attualità - Viene riproposto il modello operativo previsto per l’ospedale di Comiso

Al "Busacca" salva la chirurgia, previsti ricoveri da un giorno

L’accordo definito con gli operatori sanitari dai vertici dell’Asp Foto Corrierediragusa.it

Il reparto di chirurgia all´ospedale Busacca (foto) continuerà a funzionare. Questo l´accordo definito tra i vertici dell´Asp, il direttore generale dell´Asp Maurizio Aricò, il direttore sanitario aziendale Giuseppe Drago, il direttore sanitario degli ospedale riuniti Maggiore-Busacca, Piero Bonomo ed i medici del reparto di Chirurgia, Gaudenzio Aprile, primario, Salvatore Vindigni ed Augusto Ignoto. I quattro punti concordati riguardano l´attività chirurgica svolta, che prevede il ricovero giornaliero con possibilità di pernottamento notturno post-operatorio quando necessario; il numero di sedute potrà essere incrementato in base all´evidenza di utilizzo e di richieste documentate in lista di attesa. Sarà pertanto riorganizzato in tal senso il lavoro del personale garantendo la presenza notturna di una unità infermieristica ed un medico reperibile per i giorni attinenti alle sedute svolte.

L´Azienda ha manifestato la disponibilità ad accogliere eventuali richieste dei dirigenti medici chirurghi di integrazione della loro attività con quella del presidio di Modica, con modalità che garantiscono la professionalità dei medici stessi. In caso di crescita dei volumi di attività, l´Azienda si adopererà per integrare l´attività di Day-surgery anche con altre specialità chirurgiche all´interno dell´Ospedale Riunito".