Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 645
SCICLI - 07/01/2015
Attualità - Dopo le dimissioni del sindaco Susini e le indagini per infiltrazioni mafiose

A Scicli un commissario o una triade?

Il carico dell’amministrazione al momento grava sul vice sindaco Giuseppe Savarino che con gli assessori Giampaolo Schillaci e Lina Basilico sta assicurando l’ordinaria amministrazione Foto Corrierediragusa.it

Un commissario o una triade di commissari? Scicli attende la sua sorte e a giorni potrebbero aprirsi nuovi scenari. Nei corridoi del palazzo di città si ipotizza che entro la settimana si faccia chiarezza. Tutto dipenderà dalla relazione della commissione prefettizia di accesso che dovrà dire se ci sono state infiltrazioni mafiose nella gestione del comune negli anni presi in esame. Sulla base degli elementi evidenziati il ministero dell´Interno procederà allo scioglimento di giunta e consiglio comunale e con un decreto del Presidente della Repubblica saranno nominati i tre commissari straordinari, un prefetto, un viceprefetto e un funzionario della carriera economico-finanziaria che gestiranno l´ente fino alle elezioni. Di norma la commissione resta insediata per 18 mesi ma può arrivare anche a due anni. Nel caso in cui la relazione accerterà che non vi sono stati condizionamenti e infiltrazioni nella gestione del comune sarà un commissario nominato dal Presidente della Regione ad assumere la guida dell´ente non prima che la giunta sia sia comunque dimessa. In linea strettamente teorica il vicesindaco e la giunta potrebbero continuare ad amministrare ma opportunità suggerisce che, dopo le dimissioni del sindaco, Franco Susino ha lasciato il 23 dicembre, anche i suoi più stretti collaboratori da lui stesso nominati facciano spazio al commissario.

Il carico dell´amministrazione al momento grava sul vice sindaco Giuseppe Savarino che con gli assessori Giampaolo Schillaci e Lina Basilico sta assicurando l´ordinaria amministrazione.

Nella foto la stanza del sindaco