Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 882
SCICLI - 19/12/2014
Attualità - A ridosso delle feste natalizie la situazione rischia di degenerare

A Scicli operatori ecologici senza stipendio da 4 mesi

Gravi carenze nel sistema rifiuti, la differenziata è ferma ad appena il 20 per cento Foto Corrierediragusa.it

Niente soldi per gli operatori ecologici in forza alla Ecoseib. Da quattro mesi gli operai non percepiscono le retribuzioni e la situazione si fa sempre più complicata per loro. La ditta non intende anticipare soldi perchè per contratto è tenuta solo a coprire tre mesi arretrati e nessun bonifico è stato inoltrato da parte dell´amministrazione per coprire i costi del servizio.

Una situazione a ridosso delle feste natalizie che rischia di degenerare per le proteste dei lavoratori che potrebbero bloccare il servizio e lasciare la città, come è già successo, con cassonetti e trespoli ricolmi. La questione rifiuti è delicatissima a Scicli e non fa registrare passi in avanti. Basti pensare solo al fatto che la differenziata nei primi dieci mesi dell´anno è ferma al 20 per cento scarso e che nel 2015 è previsto un nuovo bando per l´appalto del servizio limitato a sei mesi in attesa che la Regione dia il via libera al bando europeo messo a punto dall´amministrazione.