Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 757
SCICLI - 13/06/2008
Attualità - Scicli - L’ultimo atto prima della scadenza naturale del mandato

Il sindaco Bartolomeo Falla stabilizza 78 precari

Lavoro a tempo indeterminato con l’ultima delibera di giunta Foto Corrierediragusa.it

Prima della scadenza naturale del suo mandato di sindaco, Bartolomeo Falla (nella foto) ha stabilizzato i 78 precari del comune di Scicli. Si tratta di lavoratori Asu e contrattisti che si sono visti riconoscere, con l’ultima delibera di giunta, il loro diritto all’assunzione a tempo indeterminato.

Un processo avviato nel 2005, quello del stabilizzazione dei precari, e che ha registrato un passaggio significativo con la Finanziaria 2007 del Governo Prodi. Proprio in ragione di tale finanziaria i 78 precari hanno visto riconoscere il loro diritto a un lavoro sicuro e a tempo indeterminato.

La delibera è stata istruita dal vicesegretario generale, e capo del personale, l’avvocato Mario Picone. «Riteniamo di aver saldato un debito con questi lavoratori, che non dovranno ringraziare nessuno per il riconoscimento di un loro diritto, costituzionalmente garantito, e assicurato in ragione di una legge delo Stato, la Finanziaria 2007», ha commentato il sindaco Falla. Soddisfatto anche l’assessore al personale Enzio Muccio, che in questi anni ha lavorato alla stabilizzazione dei lavoratori Asu. Da oggi sono diventati definitivi ottantadue nuovi posti di lavoro nell’ente pubblico.