Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1311
SCICLI - 29/07/2014
Attualità - L’ordinanza del sindaco per motivi igienico-sanitari e di decoro urbano

A Donnalucata rivenditori di pesce via dal molo

La via Pirandello è occupata "in maniera non disciplinata, con bancarelle e strutture mobili utilizzate per la vendita di pesce da parte dei commercianti" Foto Corrierediragusa.it

Spostamento obbligatorio. I rivenditori di pesce di Donnalucata dovranno abbandonare le loro postazioni di via Pirandello, nei pressi del molo, e sistemarsi all´interno della pescheria comunale. Lo stabilisce l´ordinanza del sindaco Franco Susino "contingibile ed urgente" per rimettere ordine nella vendita al dettaglio del pesce.

L´ordinanza parla di "motivi igienico-sanitari e a salvaguardia del decoro urbano, secondo l´articolo 50 del decreto legislativo n. 267/2000. La via Pirandello è occupata "in maniera non disciplinata, con bancarelle e strutture mobili utilizzate per la vendita di pesce da parte dei commercianti, peraltro senza alcun rispetto delle norme igienico-sanitarie". I rivenditori rischiano multe da 25 a 500 euro se non sposteranno le loro bancarelle ma si sono detti molto perplessi e contrariati per quanto stabilito dal sindaco non aappena hanno appreso il contenuto dell´ordinanza.