Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 966
SCICLI - 08/06/2014
Attualità - L’assessore regionale ai Beni Culturali ha effettuato un sopralluogo al Pisciotto

Il recupero della Fornace Penna si farà

Disponibili i fondi del Bilancio regionale. La Sovrintendenza presenterà a giorni il progetto di messa in sicurezza Foto Corrierediragusa.it

Giusy Furnari (nella foto) rassicura: "Il recupero della Fornace Penna si farà". Il sopralluogo dell´assessore regionale ai beni culturali al Pisciotto è servito a fare il punto della situazione sul recupero dello "stabilimento bruciato". Accompagnata dalla sovrintendente Rosalba Panvini e dal sindaco Franco Susino l´assessore ha toccato con mano una realtà degradata e bisognosa di cure. La Furnari ha condiviso il percorso avviato dalla sovrintendenza insieme al sindaco di Scicli per attivare il finanziamento da 250 milioni messo a disposizione dalla Regione.

Dice l´assessore: "E´ mia intenzione valorizzare e rendere fruibili tutte le opere ed i monumenti di proprietà pubblica. Il caso della Fornace Penna rientra tra questi per il suo alto valore storico e simbolico. L´assessorato ha dato queste direttive e tocca alla realtà locale trovare il modo come recuperare il bene dialogando con le forze presenti sul territorio".

L´assessore ha così "benedetto" il percorso avviato dalla sovrintendenza che entro la prossima settimana procederà alla rilevazione dell´immobile ai fini della redazione del progetto esecutivo di recupero. La sovrintendente Panvini ha assicurato che tutto sarà fatto in tempi brevissimi e la pratica consegnata all´assessorato regionale che alla fine dovrà predisporre l´erogazione delle somme.