Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1224
SCICLI - 11/12/2013
Attualità - Attivo da qualche giorno l’avanzato sistema di monitoraggio delle principali arterie

Ben 30 telecamere "vigilano" su Scicli

Progetto finanziato con fondi Pon del Ministero dell’Interno ed attuato dalla Prefettura Foto Corrierediragusa.it

Attivo da qualche giorno il sistema di videosorveglianza nel perimetro urbano. Grazie ad un progetto finanziato con fondi Pon dal Ministero dell´Interno ed attuato dalla Prefettura, Scicli è stata dotata di trenta telecamere di alto livello tecnologico collegate alle centrali operative di Polizia e Carabinieri. Le telecamere sono basculanti, con possibilità di zoom e eventualmente anche radiocomandate. e riescono a leggere anche di notte eventuali movimenti sospetti ed anche le targhe delle macchine. Ci sono anche le telecamere cosiddette «di contesto», ovvero le panoramiche, che inquadrano campi molto larghi.
Le immagini vengono videoregistrate, incamerate e monitorate da una regia centrale.

«Scicli, nel corso degli anni, ha conosciuto gli incendi alle auto e ai cassonetti, gli atti vandalici e più raramente le rapine – dice il sindaco Franco Susino- Oggi, grazie a una rete di controllo capillare, diurna e notturna, la città è presidiata, e chi delinque potrà finalmente essere acciuffato in tempo reale».