Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 547
SCICLI - 18/10/2012
Attualità - Lo scrittore - giornalista ha incluso la città nell’elenco letto a "Che tempo che fa"

Bacchettate a Saviano. "Scicli mai comune mafioso"

Dicie il sindaco Franco Susino: "Inviterò Roberto Saviano a venire a Scicli e a conoscere le iniziative che in questi anni abbiamo coltivato nel segno della cultura della legalità"

Roberto Saviano fa arrabbiare Franco Susino. Il giornalista – scrittore ha incluso Scicli nella lista dei comuni sciolti per mafia nel corso della sua ultima apparizione a «Che tempo che fa», condotto da Fabio Fazio, lunedì scorso.

Nell’elenco è stato incluso anche Scicli ma il sindaco è pronto a chiedere una rettifica a Saviano perché, se è vero che il consiglio comunale fu sciolto per mafia nel 1992, è anche vero che una sentenza del Tar del 1994 dichiarò illegittimo lo scioglimento per «violazione di legge e totale travisamento dei presupposti di fatto».

Franco Susino è tuttavia conciliante e vuole solo ristabilire la verità dei fatti: «Inviterò Roberto Saviano a venire a Scicli – dice il sindaco - e a conoscere le iniziative che in questi anni abbiamo coltivato insieme alle associazioni culturali e di volontariato nel segno della cultura della legalità, ultima in ordine di tempo l’incontro con il giudice Giuseppe Ayala che non più tardi di due mesi fa ha avuto parole di apprezzamento per l’elevato senso civico di questa comunità».