Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 354
SCICLI - 02/02/2012
Attualità - Due lettere anonime recapitate agli altrettanti destinatari per l’aumento Tarsu

Minacce al commissario Rizza e al presidente Rivillito

La dottoressa Rizza e il presidente Rivillito hanno presentato formale denuncia contro ignoti presso la tenenza dei carabinieri di Scicli
Foto CorrierediRagusa.it

Il commissario straordinario del Comune di Scicli, Margherita Rizza, e il presidente del consiglio comunale, Antonino Rivillito (da sx nella foto), sono stati destinatari di due lettere anonime, di uguale contenuto, contenenti minacce al loro indirizzo per via dell’aumento della tassa sui rifiuti del 40%, aumento deliberato dal consiglio quando era ancora in carica la giunta Venticinque.

Stamani la dottoressa Rizza e il presidente Rivillito hanno presentato formale denuncia contro ignoti presso la tenenza dei carabinieri di Scicli, dove sono stati ascoltati per circa un’ora.

Le due lettere, speculari, dai contenuti diffamatori e ingiuriosi, prendevano a bersaglio anche il dirigente dell’ufficio tributi del Comune. Il senso dell’intimidazione era la seguente: qualora non saranno revocati gli aumenti, o ne dovessero addirittura arrivare di nuovi, chi ha la responsabilità della scelta ne pagherà le conseguenze. Avviate le indagini dai carabinieri per risalire agli autori.