Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 906
SCICLI - 12/08/2011
Attualità - Sono stati celebrati nella chiesa del Carmine

I funerali di Mirko, lo sciclitano di 25 anni morto in Austria

Il rientro in Italia del feretro è ritardato perché la magistratura austriaca aveva aperto un’inchiesta sulla morte del giovane Foto Corrierediragusa.it

Sono stati celebrati nella chiesa del Carmine i funerali di Mirko Tamburo (foto), il giovane studente universitario di 25 anni deceduto nove giorni fa in Austria in un incidente stradale. Mirko viveva a Cava D´Aliga e studiava all´Università di Bologna. La salma è arrivata a Cava d´Aliga mercoledì sera, nella casa di via Beatrice. Il corteo funebre è partito dalla casa paterna alla volta della chiesa del Carmine.

Il rientro in Italia del feretro è ritardato perché la magistratura austriaca aveva aperto un´inchiesta sulla morte del venticinquenne sciclitano. Dalle poche notizie trapelate, si sa che Mirko è stato vittima di un incidente autonomo all´uscita di una galleria, forse a causa di un colpo di sonno.

A celebrare il rito funebre Don Nunzio che, nell´omelia, ha detto: «Non conoscevo Mirko, ma ieri sera a casa sua, quando la salma arrivata da Catania, ho avuto una sensazione dolce e amara insieme. L´amarezza della morta prematura di un giovane, la dolcezza della percezione di un grande amore attorno a lui». Tantii ragazzi presenti in chiesa per dare l´estremo saluto al loro carissimo Mirko.