Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1099
SCICLI - 29/06/2011
Attualità - Da Bruca a Spinasanta, passando per contrada Arizza

Due milioni di euro per le coste sciclitane

Interessato anche il territorio di Playa Grande Timperosse, nei pressi del fiume Irminio

Due milioni 268 mila euro per il ripascimento delle coste sciclitane, da Bruca a Spinasanta, passando per contrada Arizza, comprendendo altresì il territorio di Playa Grande Timperosse, nei pressi del fiume Irminio. E’ l’ingente somma stanziata nell’ambito di due distinti progetti, finanziati dal Ministero dell´Ambiente, che, finalmente, vanno in appalto per assicurare il rinascimento del litorale eroso dal mare.

Il termine per la presentazione delle buste da parte delle imprese partecipanti scade il primo agosto prossimo.«Il tratto di mare compreso tra i lidi Bruca, Arizza e Spinasanta – dichiara il sindaco Giovanni Venticinque – è uno di quelli maggiormente esposti all´azione erosiva dei marosi. L´intervento previsto mira in primis ad impedire che l´erosione in futuro abbia in sopravvento, causando ulteriori danni».

Il progetto prevede la realizzazione di 17 pannelli trasversali alla linea di riva aventi una lunghezza di circa 60 metri, radicati per circa 10 metri sulla spiaggia emersa, e una spaziatura media pari a circa 160 metri. I pannelli frangiflutto saranno caratterizzati da un’altezza pari a circa un metro, rispetto al fondo, e saranno posizionati a mo’ di mantellata, in prossimità degli scogli naturali. Il ripascimento della spiaggia sarà effettuato con la sabbia prelevata dalla spiaggia di Donnalucata, e con sabbie naturali provenienti da cave autorizzate.

Complessivamente il progetto prevede l’immissione sul litorale di circa 70 mila metri cubi di sabbia. La Provincia Regionale di Ragusa ha, grazie a un protocollo d´intesa con il Comune di Scicli, redatto i progetti esecutivi e predisposto gli atti propedeutici all´appalto di questo primo progetto: per quanto riguarda il secondo progetto, che, come accennato, interesserà Playa Grande Timperosse, le due imprese incaricate di Messina e Padova dovranno consegnare i progetti esecutivi entro il 2011 per procedere all’appalto.