Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1321
SCICLI - 07/06/2011
Attualità - La nuova illuminazione pubblica nelle borgate balneari

E la luce fu a Donnalucata, Sampieri e Cava D´Aliga

Si tratta del più importante intervento di manutenzione all’illuminazione pubblica negli ultimi decenni

La stagione estiva si avvia con a nuova illuminazione pubblica nelle borgate balneari di Scicli: Donnalucata, Cava d´Aliga e Sampieri, è il caso di dirlo, risplenderanno di luce nuova. Si tratta del più importante intervento di manutenzione all´illuminazione pubblica negli ultimi decenni, grazie al Project Financing, siglato negli scorsi mesi dall´amministrazione comunale con l´Associazione Temporanea d´Imprese aggiudicataria della procedura di gara ad evidenza pubblica.

Il Project consiste nella concessione da parte del Comune, per 19 anni, della manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione di competenza comunale. La ditta appaltatrice si è impegnata a realizzare, in cambio, opere di ammodernamento degli impianti per un valore complessivo di 1 milione 250 mila euro da completare nei primi due anni di gestione. Tutto ciò è a costo zero per il Comune di Scicli. La ditta si è intestata la titolarità della fornitura di energia elettrica della pubblica illuminazione in cambio di un canone di gestione complessiva annuo fisso. I lavori hanno riguardato la borgata di Cava d´Aliga e sono in fase di completamento la piazzetta Mediterraneo e il lungomare di via Frine.

A Donnalucata sono stati già sostituiti tutti i pali delle vie d´ingresso alla città, nel lungomare di levante sono stati sostituiti i corpi luminosi con una calda luce arancione, ad alto risparmio energetico e si proseguirà con tutte le vie del centro cittadino. Infine sarà il turno di Sampieri». Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Giovanni Venticinque e dall’assessore Vincenzo Iurato.