Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 611
SANTA CROCE CAMERINA - 26/07/2009
Attualità - Santa Croce Camerina: monta la protesta dei villeggianti

Alghe e pietre sull’arenile di Casuzze, è protesta

I villeggianti si rivolgono al sindaco e fanno anche un raffronto con Marina di Ragusa: «Paghiamo regolarmente l’Ici sulla seconda casa e abbiamo servizi di serie B»
Foto CorrierediRagusa.it

Sono pessime le condizioni in cui versa la spiaggia di Casuzze, località marittima che ricade nel comune di Santa Croce. Qualche settimana fa, il comitato pro-Casuzze aveva già segnalato l’impossibilità di accedere alla spiaggia, a causa di alcune pietre che ostruivano qualunque accesso. L’amministrazione di Santa Croce ha provveduto a liberare i passaggi, ma non ha ancora ripristinato l’agibilità dell’arenile.

Infatti, alcuni residenti hanno sottoscritto una missiva indirizzata al sindaco, Lucio Schembari, in cui si segnala lo stato di degrado in cui versa la spiaggia. Pietre ed alghe la fanno da padrone (nella foto).

Dopo qualche settimana di vana attesa, una signora ha incalzato tutti i residenti della zona al fine di sensibilizzare maggiormente il comune. A poche centinaia di metri, secondo quanto scritto nella missiva, insiste uno dei litorali più belli e più curati della provincia: quello di Marina di Ragusa dove quasi ogni giorno, viene effettuata la pulizia delle spiagge. I villeggianti di Casuzze non ci stanno. Non può esistere una provincia dove ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Va anche detto che pagano tutti regolarmente l´Ici sulla seconda casa al comune di Santa Croce e che quindi sarebbe opportuno che tali somme venissero impegnate anche per rendere gradevole la balneazione.