Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1183
SANTA CROCE CAMERINA - 26/10/2008
Attualità - Santa Croce Camerina - La più elevata potenza in Italia

Centrale fotovoltaica dei record inaugurata a Santa Croce

Il centro ibleo si colloca tra le prime tre città italiane con la più lunga esposizione solare annuale
Foto CorrierediRagusa.it

Nuovo record italiano per un impianto fotovoltaico a pannelli solari grazie alla nuova centrale di San Michele inaugurata a Santa Croce Camerina, che si colloca tra le prime tre città italiane con la più lunga esposizione solare annuale. La centrale è costituita da 4mila 650 moduli fotovoltaici montati su 155 inseguitori su una superficie di circa 4 ettari per una potenza complessiva di 999,80 kw.

Si tratta della più elevata potenza attualmente in esercizio in Italia, di poco superiore a quella di un altro impianto inaugurato di recente a Sticciano Scalo nel Comune di Roccastrada, in provincia di Grosseto.

Progetto e realizzazione sono della Horus Energy S.r.l. di Siracusa. L´impianto è stato finanziato con fondi privati ed è stato ammesso al primo Conto Energia emanato nel 2005. Grazie anche alla sua collocazione l´impianto «San Michele» risulta al primo posto nella classifica europea per produzione di energia di fotovoltaica per kW installati. I tecnici della Horus Energy hanno infatti calcolato che la quantità di energia pulita prodotta ogni giorno è pari a 7mila 500 kWh.

In un anno prevedono un ammontare pari a 2 milioni 100mila kwh. Questo eccezionale risultato si ottiene grazie alla somma di tanti fattori, ma la scelta degli inseguitori solari è stata determinante per raggiungere gli obiettivi prefissati. Basti pensare che la Germania, leader nel settore
fotovoltaico, ha una produzione media di 900 kwh per kw installalo, mentre la
centrale «San Michele» produce 2100 kwh per kw. Grazie al quantitativo elettrico prodotto dal sole, si riesce a risparmiare in un anno, circa mille 200 tonnellate di emissione di anidride carbonica nell´atmosfera.

All’inaugurazione della centrale fotovoltaica erano presenti yta gli altri il Presidente della Provincia Regionale di Ragusa Franco Antoci, il Sindaco Lucio Schembari, Luca Saraceno consigliere delegato dell´Horus Energy insieme ai tecnici e progettisti dell´impianto, nonchè una rappresentanza di alunni delle elementari della direzione didattica Falcone Borsellino di Santa Croce Camerina.

(Testo e foto di Silvio Rizzo)