Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 705
SANTA CROCE CAMERINA - 14/06/2015
Attualità - L’ultimo giorno di riprese della fiction sul commissario a Punta Secca

Sindaco Franca Iurato, Montalbano sono!

Le ultime riprese, oltre che alla celeberrima «Casa di Montalbano», hanno coinvolto pure un’altra quanto altrettanta antica abitazione sul mare, sempre dallo stesso versante della ormai famosa casa e l’altrettanto noto locale-chalet sul mare istallato sulla spiaggia di levante di Punta Secca Foto Corrierediragusa.it

Il 5 di giugno è stato l’ultimo giorno di riprese a Punta Secca e nel territorio comunale, delle scene esterne della fiction tv «Il commissario Montalbano» che, sotto la direzione del regista Alberto Sironi, ha proceduto a ultimare la lavorazione dei due nuovi episodi che verranno mandati in onda su Rai 1 per l’autunno del 2016. Il sindaco Franca Iurato, che aveva già manifestato nelle scorse settimane la propria vicinanza alla troupe, regalando ai componenti della stessa il tradizionale pane di San Giuseppe, ha fatto un’ultima visita sul set ringraziando il regista, Alberto Sironi, la produzione e gli attori, oltre al curatore locale delle location, Pasquale Spadola, per l’attenzione che continuano a riservare al nostro territorio. Il sindaco si è soffermata, in particolare, a scambiare qualche battuta con Luca Zingaretti. «Anche i residenti e i visitatori – afferma il primo cittadino – nonostante le comprensibili limitazioni che si registrano quando occorre girare una scena, hanno accolto di buon grado la presenza della troupe consapevoli che le ricadute d’immagine che ne riceveremo saranno di notevole entità, così come già accaduto in passato, e questo contribuirà a migliorare la crescita della nostra economia territoriale. Diamo a tutta la troupe appuntamento al prossimo anno senza dimenticare di ringraziare, più di tutti, l’ispiratore della serie, vale a dire il maestro Camilleri che, con i suoi racconti, ha centrato in pieno il sentire di noi siciliani».

Le ultime riprese, oltre che alla celeberrima «Casa di Montalbano», hanno coinvolto pure un’altra quanto altrettanta antica abitazione sul mare, sempre dallo stesso versante della ormai famosa casa e l’altrettanto noto locale-chalet sul mare istallato sulla spiaggia di levante di Punta Secca. Ovviamente Luca Zingaretti è stato al centro dell’attenzione dei curiosi e dei tanti turisti che già affollano la ridente località camarinense. La forte promozione della borgata e del territorio con queste ulteriori riprese de «Il Commissario Montalbano» stridono però con lo stato di sporcizia che regna nella borgata stessa a causa del ritardo delle pulizie nelle strade, nelle piazze e in tutto il circondario che l’amministrazione comunale stenta ancora a intraprendere. Anche i cassonetti vengono svuotati con un certo ritardo. L’ente comunale ha provveduto solo alla disinfestazione da insetti nocivi e a una prima quanto intempestiva pulizia di alcune strade, peraltro non radicale e completa.

Gli esercizi commerciali sono in buona attività, considerando il periodo, ma qualche turista si è lamentato, oltre che della sporcizia, delle bottiglie e dei rifiuti abbandonati, anche dell’esosità dei prezzi di alcuni locali. Non è un bel biglietto da visita per la prossima stagione turistica. Speriamo che ci sia una concreta inversione di tendenza per non disperdere il patrimonio di promozione turistica fin qui accumulato dalla borgata.

Nella foto sullo sfondo di Punta Secca il sindaco di Santa Croce Camerina Franca Iurato e l´attore Luca Zingaretti, alias "Il commissario Montalbano"