Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1343
SANTA CROCE CAMERINA - 07/05/2008
Attualità - Santa Croce Camerina - Al via un corso d’informatizzazione

S. Croce: A scuola d´informatica

E’ rivolto agli adulti. Si tratta del primo progetto del genere Foto Corrierediragusa.it

Ha preso il via nella sede distaccata dell’ITC F.Besta di Ragusa a SantaCroce Camerina, un corso di alfabetizzazione informatica rivolto a persone adulte. Il progetto rientra nell’ambito dei PON, progetti finanziati dalla comunità europea e che negli ultimi anni sono dimostrazione di come quest’ultima si stia spendendo a favore della formazione.

? la prima volta che un progetto simile si realizza a Santa Croce Camerina.

E l’entusiasmo per una tale iniziativa, che ha riscontrato ampio favore nella comunità, è dimostrato dal fatto che il corso previsto per 15 soggetti e stato poi allargato a 25 e rimangono in sospeso numerose richieste che per motivi tecnici non si è riusciti a soddisfare.

« Ma già per l’anno prossimo ? ha dichiarato il dirigente scolastico dell’Istituto, Girolamo Piparo ? prevediamo la realizzazione di due corsi in modo da poter venire incontro alle esigenze dei richiedenti. Quest’anno non è stato possibile perché, sebbene siamo riusciti ad allestire un’aula computer altamente attrezzata, il numero di pc disponibile non può soddisfare una richiesta superiore a 25 unità, ma siamo certi che l?anno prossimo riusciremo a venire incontro alle esigenze degli abitanti di questo paese».

«Un’opportunità questa che tutti hanno cercato di cogliere»- ha dichiarato uno dei corsisti che ha voluto sottolineare come oggi sia necessario, anche per chi lavora, aggiornarsi e stare al passo con i tempi. «Tra l’altro ? ha aggiunto - ci è stata data la possibilità di imparare un strumento oggigiorno utilissimo, a costo zero e in orari a noi convenienti. Un’ iniziativa davvero lodevole e che per la nostra comunità rappresenta un punto di partenza importante. La speranza, infatti, è che ci sia la possibilità, in futuro, di poter partecipare a corsi di formazione inerenti anche altre discipline come ad esempio la lingua inglese».

Presente a questo primo incontro anche il sindaco di Santa Croce Camerina, Lucio Schembari, che ha voluto sottolineare come la presenza di un Istituto di scuola media superiore sia uno stimolo importante per una crescita culturale della comunità.

«Grazie alla presenza di questo Istituto ? ha dichiarato Schembari ? la nostra comunità è finalmente in possesso di una struttura che può sicuramente apportare un notevole miglioramento della vita in generale. Basti pensare che i ragazzi che frequentano qui la ragioneria hanno avuto la possibilità di rimandare agli anni universitari la vita da pendolari. Quindi meno stress per loro e, di sicuro un onere economico in meno per le loro famiglie».

«A breve si chiuderà il primo anno scolastico - ha aggiunto il primo cittadino ? e l’anno prossimo l’Istituto avrà ben tre classi: è quindi ora che la Provincia si attivi affinché venga costruito l’edificio che ospiterà questa scuola. Esiste già il progetto, c’è il terreno edificabile manca solo l’Intervento dell’Ente Provincia. E posso dire già da adesso che mi batterò perché i lavori inizino il prima possibile. Abbiamo, infatti, dimostrato che la presenza di un Istituto Superiore nel nostro Paese era necessaria».

«Inoltre ? continua Schembari ? la nuova struttura sarà dotata di una palestra attrezzata, di una sala conferenze e di un’aula multimediale che potranno essere utilizzate per realizzare iniziative extrascolastiche e saranno di certo un apporto positivo per la vita della nostra comunità».

E parlando dell’imminente futuro, il dirigente dell’Istituto ha tenuto a precisare che presto saranno organizzati dei corsi serali di ragioneria rivolti a tutti i lavoratori che intendono conseguire il diploma.