Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1074
SANTA CROCE CAMERINA - 24/07/2011
Attualità - Circa 509 mila euro per la costruzione di una nuova struttura

Nuova palestra coperta a Santa Croce

La notizia di un finanziamento per una nuova struttura sportiva nella cittadina è da accogliere come un evento di una certa rilevanza

In un contesto di crisi e di difficoltà di arrivo di fondi per infrastrutture e servizi, la notizia di un finanziamento per una nuova struttura sportiva nella cittadina è da accogliere come un evento di una certa rilevanza. L’amministrazione comunale ha avuto la conferma proprio venerdì di un finanziamento di 509 mila euro per la costruzione di una nuova palestra coperta che sorgerà in contrada S.Rosalia, proprio di fronte alla prima palestra comunale già in funzione da anni che ospita le squadre di basket e calcio a cinque maschile.

La struttura sarà realizzata con i «Pon Sicurezza», finanziamenti a livello nazionale del ministero dell’interno e consentirà di mettere a disposizione delle società sportive locali un nuovo sito per poter consentire le varie discipline sportive. Negli ultimi anni infatti nella cittadina sono cresciute di importanza e nelle loro attività le squadre locali di diverse discipline che necessitano di una palestra coperta per poter disputare i vari campionati dilettantistici. Basket maschile, pallavolo femminile, calcio a cinque maschile e femminile, con le varie squadre di categoria, impegnavano abbondantemente le due palestre fino ad oggi funzionanti, di cui una è di proprietà comunale e l’altra degli istituti scolastici locali.

Una presenza di squadre che «pressavano» tutte insieme nelle due sole strutture, largamente insufficienti per il numero di squadre e atleti impegnati. La palestra coperta di nuova costruzione oltre che a evitare i problemi di disponibilità delle strutture avrà anche riflessi positivi per lo sviluppo dello sport locale e per le attività sportive collaterali.