Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 599
SANTA CROCE CAMERINA - 27/02/2011
Attualità - Santa Croce Camerina: è stato eletto nel corso della riunione del nuovo direttivo

Il presidente Ascom di S. Croce è Tony Mandarà

Gli altri componenti del direttivo eletti sono: Orazio Cordova, Salvatore Gambino, Francesco Iacono, Ferdinando Occhipinti, Vitaliano Pollari
Foto CorrierediRagusa.it

La locale sezione Ascom ha un nuovo presidente. Si tratta di Tony Mandarà (foto), 35 anni, eletto nel corso della riunione del nuovo direttivo durante la quale sono state anche affrontate e discusse le problematiche del commercio locale. Il direttivo ha anche nominato Carmelo Giudice alla carica di vice presidente mentre Carmelo Pisana sarà il delegato all’assemblea provinciale. Gli altri componenti del direttivo eletti sono: Orazio Cordova, Salvatore Gambino, Francesco Iacono, Ferdinando Occhipinti, Vitaliano Pollari. Il rinnovo delle cariche sociali è avvenuto nel corso di una riunione sezionale a cui hanno preso parte anche il presidente provinciale della Confcommercio, Angelo Chessari, il direttore provinciale Emanuele Brugaletta, e il presidente di Commerfidi, Salvatore Guastella.

Presente il responsabile della sezione Ascom di Santa Croce, Vincenzo Gulino, è stato deciso che il neo presidente chiederà un incontro con i rappresentanti dell’amministrazione comunale per dibattere le varie problematiche che interessano da vicino il comparto, indicando una serie di soluzioni che possano in qualche modo lenire i disagi della categoria. Il presidente provinciale Confcommercio Angelo Chessari, dopo aver formulato i migliori auguri al nuovo presidente sezionale, ha sottolineato che interesse di Confcommercio è far proseguire l’attività di rilancio della sezione comunale di Santa Croce, attivando offerte qualificate nei confronti delle imprese associate oltre allo sviluppo di specifiche politiche sindacali in favore dell’intera categoria.

«Ringraziamo l’ex presidente Carmelo Giudice per l’attività svolta – ha aggiunto Chessari – e ci auguriamo che il neo presidente possa continuare ad operare nel solco tracciato dal predecessore, apportando utili elementi di novità». Il presidente di Commerfidi, Guastella, ha, invece, affrontato il quadro economico locale, illustrando i servizi finanziari della cooperativa fidi, ribadendo come, grazie all’intervento decisivo di Commerfidi, risultano essere attualmente in fase di erogazione i contributi in conto interesse per le imprese del commercio riferite agli anni che vanno dal 2003 al 2005. Il presidente Tony Mandarà ha promesso che cercherà di venire incontro a tutte le esigenze degli operatori del comparto in un momento in cui, a causa della crisi, «occorre trovare soluzioni sinergiche così da invertire una tendenza per molti versi deficitaria».