Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1517
SANTA CROCE CAMERINA - 09/12/2010
Attualità - Santa Croce Camerina: in arrivo 100 mila euro per mettere in sicurezza il vallone

Stabilizzazioni e finanziamenti a Santa Croce

Venerdì infatti, ha annunciato l’amministrazione comunale, saranno firmati i contratti che stabilizzeranno trenta dipendenti comunali

L’amministrazione comunale ha comunicato due importanti interventi, uno sulla stabilizzazione dei precari comunali e uno su un atteso finanziamento di sistemazione idrogeologica. Venerdì infatti, ha annunciato l’amministrazione comunale, saranno firmati i contratti che stabilizzeranno trenta dipendenti comunali precari da anni, provenienti dalle mansioni di doposcuolisti e di regolatori delle leggi sulle sanatorie edilizie.

Queste trenta stabilizzazioni sono le ultime per l’amministrazione comunale santacrocese, che consentiranno di chiudere definitivamente l’iter di stabilizzazione dei precari del Comune. Per i primi cinque anni questi trenta dipendenti, sebbene risultino a tutti gli effetti dipendenti comunali, saranno pagati grazie a uno specifico finanziamento della Regione siciliana e lavoreranno per 18 ore settimanali con l’inserimento quindi part-time. Per il futuro però il Comune non ha in programma di passare questi dipendenti alle 36 ore settimanali lavorative.

Da ambienti comunali si apprende inoltre che potrebbe essere imminente la conferma di un finanziamento di 100 mila euro del progetto per la messa in sicurezza del vallone S.Giovanni, all’inizio della provinciale S.Croce-Marina di Ragusa e la relativa sistemazione idrogeologica, propedeutica alla funzionalità della rotatoria di prossima realizzazione proprio all’incrocio fra la stessa S.Croce-Marina di Ragusa e la circonvallazione cittadina. Il finanziamento sarà elargito al Comune dalla Protezione Civile regionale. Dagli stessi ambienti comunali viene confermato anche che giovedì mattina inizieranno i lavori di costruzione delle nuove tribune per gli spettatori allo stadio comunale forse però non in tempo per la prossima partita in casa della squadra locale, prevista domenica prossima contro il Città di Messina.