Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 813
SANTA CROCE CAMERINA - 18/11/2010
Attualità - Santa Croce Camerina: con l’ausilio di una macchina computerizzata

Raccolta differenziata al via a S. Croce, il cittadino risparmia

Da diversi giorni l’ufficio comunale di tasse e tributi di via Bellini ha invitato i cittadini a ritirare l’apposita «ecocard»

Avviato il nuovo servizio, approntato dal Comune, di raccolta differenziata con l’ausilio di una macchina computerizzata per la misurazione del materiale selezionato e la relativa pesatura. La macchina sarà posizionata tutte le mattine della settimana in punti differenti della cittadina per permettere agli utenti di conferire il materiale differenziato, poterlo pesare e ricevere una ricevuta che registrerà la quantità misurata presso i terminali del Comune che detrarranno automaticamente il corrispettivo valorizzato dalla tassa per i rifiuti solidi urbani di quell’utente.

Il risparmio per ogni cittadino è notevole e il nuovo servizio potrà consentire di incentivare la raccolta differenziata e il conseguente minore conferimento presso le discariche comprensoriali con notevole risparmio in termini di corrispettivo pagato ai gestori delle discariche stesse da parte del Comune. Da diversi giorni l’ufficio comunale di tasse e tributi di via Bellini ha invitato i cittadini a ritirare l’apposita «ecocard» con i relativi sacchi per effettuare la raccolta differenziata e la mappa della cittadina con evidenziati i punti di raccolta.

Dal primo gennaio prossimo inizierà la raccolta differenziata «porta a porta» che prevede anche il ritiro dell’umido ma per la quale non è previsto un rimborso agli utenti. Tale servizio servirà a sensibilizzare ugualmente la raccolta differenziata e a consentire al Comune un notevole risparmio in termini di tasse sul materiale conferito alle discariche comprensoriali.