Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 937
SANTA CROCE CAMERINA - 16/10/2010
Attualità - Santa Croce Camerina: raccolta di firme da girare alle Poste

Poste, petizione per aprire sportelli anche di pomeriggio

I cittadini incalzano la giunta di Schembari affinché intervenga presso l’Ufficio Poste Ragusa per potenziare il servizio pomeridiano
Foto CorrierediRagusa.it

Notevoli sono stati negli ultimi mesi i progressi nella funzionalità del servizio presso gli uffici postali della cittadina. Oltre all’aumento dei numero dei dipendenti agli sportelli, passati da due a quattro, l’istallazione del Postamat e l’incanalamento delle riscossioni per la disoccupazione in un solo sportello, lasciando agli altri sportelli la possibilità di poter soddisfare i servizi all’utenza, si sta pensando adesso di poter far aprire gli uffici anche di pomeriggio.

La proposta viene sorretta da una specifica raccolta di firme, oltre mille, presentate all’amministrazione comunale, con la quale si chiede appunto l’apertura per tutto l’anno degli uffici postali anche di pomeriggio, considerando la larga fascia di utenza che gli uffici vanno a servire e quelle figure, commercianti e lavoratori, che ne potrebbero giovare.

L’esigenza nasce anche dal fatto che il comprensorio in estate ha raggiunto la presenza media giornaliera di 30 mila residenti che hanno fatto capo proprio all’ufficio di Santa Croce per espletare i fabbisogni legati al servizio postale. Adesso è compito dell’amministrazione comunale di stimolare la direzione di filiale delle Poste di Ragusa affinché metta in atto l’apertura pomeridiana degli uffici postali e dare alla cittadina quel servizio pubblico che consentirebbe di mettere gli utenti nelle condizioni di non dover più patire per un servizio che nel passato ha creato non pochi problemi.

(nella foto il sindaco di Santa Croce Camerina Lucio Schembari)