Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1178
ROMA - 02/02/2016
Attualità - I due cronisti Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica

Borrometi e Angeli ricevuti al Quirinale da Mattarella

Un momento indimenticabile per i 2 giornalisti impegnati contro la mafia
Foto CorrierediRagusa.it

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il cronista modicano Paolo Borrometi al Quirinale (foto) dopo avergli conferito l´onorificenza di Cavaliere dell´Ordine al merito della Repubblica italiana assieme a Federica Angeli del quotidiano La Repubblica, pure lei ricevuta da Mattarella. Entrambi i giornalisti vivono sotto scorta a causa delle reiterate minacce loro giunte per il loro impegno nelle inchieste di mafia, come ricorda Ossigeno per l´Informazione, che ringrazia il capo dello Stato "per l´attenzione e la sensibilità dimostrate per la sicurezza dei giornalisti minacciati a causa del lavoro svolto nell´interesse dei cittadini a essere informati". Paolo Borrometi, 33 anni, è sotto scorta da oltre un anno e mezzo a seguito di un´aggressione fisica e di ripetute minacce. Anche Federica Angeli vive sotto scorta dal 17 luglio 2013 a causa delle minacce di morte subite due mesi prima, a Ostia, mentre svolgeva un´inchiesta sul racket degli stabilimenti balneari del litorale romano. "Ringrazio il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per questo prestigioso riconoscimento e sono veramente orgoglioso, un momento di gioia dopo tante sofferenze, tanto isolamento", ha detto Borrometi. Queste invece le parole di Federica Angeli: "Aver ricevuto proprio da Mattarella, persona che sa cosa significa la lotta alle mafie, questa onoreficenza è un grande onore".