Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 686
RAGUSA - 31/07/2010
Attualità - Ragusa: la giunta intende salvare la manifestazione

La Festa di addio all´estate si farà, ma in una sola giornata

Non mancheranno i tradizionali fuochi d’artificio, clou dell’evento

La festa di addio all´estate a Marina di Ragusa si farà, anche se cambierà nome e sarà "ridotta". Considerati i tempi a disposizione, sarà impossibile articolarla su tre giornate, com´è accaduto nell´ultimo quarto di secolo. Ed allora, la decisione definitiva è quella di concentrare tutto in una sola giornata, il secondo sabato di settembre.

Dopo il disimpegno del comitato che per 25 anni si è accollato l´onere di organizzare la manifestazione, facendola crescere di anno in anno, il sindaco Nello Dipasquale ha voluto che la festa non cessasse. Sarebbe stato un pessimo biglietto di presentazione, visto che si va verso le elezioni amministrative.

Così, ha ha dato il formale incarico di organizzare la manifestazione all´assessore a Spettacolo e Cultura, Francesco Barone. Il tutto nel pieno dell´estate ragusana, quando ci sono mille cose da seguire e da mettere a punto.
Ora si tratta di fare una corsa contro il tempo per arrivare all´appuntamento di settembre con un prodotto che regga il confronto con gli anni passati. «Per prima cosa – spiega l´assessore Barone – avvierò un confronto con la Provincia ed altri enti per capire il loro interesse su questa manifestazione ed il tipo di collaborazione che potranno assicurarci. Quindi, ci metteremo al lavoro per realizzare una festa che sia degna di questo nome. Di sicuro ci saranno le degustazioni e le attività sportive. Ed ovviamente i fuochi d´artificio».