Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1547
RAGUSA - 28/07/2010
Attualità - Ragusa: la struttura ha tutti i numeri per poter crescere ancora

Un anno di vita per il porto di Marina di Ragusa al 50%

Quello che mancano al momento e che renderanno molto appetibile il porto sono i locali commerciali

Un anno di vita e gode di buona salute. Il porto di Marina di Ragusa è solo al cinquanta per cento della sua capacità ma ha tutti i requisiti per crescere. Dei 723 posti barca disponibili il 50 per cento è già occupato con contratti annuali e pluriennali cui si devono aggiungere i transiti giornalieri che nel periodo estivo arrivano se ne contano non meno di mille 700. Quello che mancano al momento e che renderanno molto appetibile il porto sono i locali commerciali, lo yacht club ed il cantiere navale; progettato anche il water front del porto che collegherà tutto il lungomare della frazione per farne un’area di grande attrazione. Il porto di Marina di Ragusa è sempre più scelto da chi deve attraversare il Mediterraneo e punta sulla Grecia, su Pantelleria, su Lampedusa o si dirige anche verso la Spagna.

E’ su questa clientela che conta il management della società che gestisce il porto. Un ulteriore asset per la struttura è l’inaugurazione del Donnafugata resort con annesso campo da golf che potrebbe attirare clientela danarosa anche nei periodi meno frequentati dell’anno. La clientela del porto è infatti per l’ottanta per cento tutta locale o al massimo siciliana e l’obiettivo è invece puntare sugli arrivi del nord Europa. Le prospettive per il porto di Marina di Ragusa sono in questo senso legate all’apertura dell’aeroporto di Comiso, appena 20 km più in là, in un futuro sistema che potrebbe coniugare il mare, il golf ed il trasporto aereo, tutti elementi del turismo d’elite del 21mo secolo.