Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 970
RAGUSA - 24/07/2010
Attualità - Ragusa: la disavventura di due candidati, uomo e donna

Esclusi dalla graduatoria di vigile urbano per un centimetro

Non arrivavano all’altezza minima prevista dal bando

Non vengono assunti come vigili urbani stagionali a Ragusa per un centimetro in meno rispetto al minimo previsto per quanto concerne l´altezza. E´ la singolare storia di Giuseppe Traina e di Corradina Rubino. Entrambi avevano partecipato al recente concorso per l´assunzione di 30 agenti di polizia municipale a tempo determinato a Ragusa.

Il nome di Giuseppe Traina figura alla trentanovesima posizione della graduatoria. Dopo la visita medica il candidato è risultato non idoneo per la mancanza di un solo centimetro dell’altezza di 165 centimetri richiesta dal bando di concorso.

Disavventura analoga per Corradina Rubino, che era arrivata alla 22esima posizione sui 30 selezionati del Bando di selezione pubblica, per la formazione della graduatoria per l´assunzione stagionale dei 30 agenti di polizia municipale. Poi la "doccia fredda": con una lettera è stata comunicata alla donnal´esclusione dalla graduatoria, essendo stata giudicata inidonea per motivi di altezza.

Il medico competente che aveva eseguito la visita preventiva aveva infatti attestato che la statura della signora Rubino era 1metro e 59 centimetri e quindi non corrispondente all´altezza minima consentita del bando di selezione, previsto per le donne nella misura di un metro e 61 centimetri. La donna ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Ragusa.