Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1338
RAGUSA - 27/06/2010
Attualità - Ragusa: l’opera dovrebbe essere fruibile la prossima primavera

In 8 mesi pronto il parcheggio interrato di piazza del Popolo

Le risorse stanziate dal Cipe sono nella disponibilità del Comune

Il parcheggio interrato di piazza del Popolo sarà verosimilmente fruibile la prossima primavera. Ci sono finalmente le condizioni per poter finalmente portare a compimento il progetto. Le risorse stanziate dal Cipe sono nella disponibilità del Comune per avviare le procedure necessarie al completamento dei lavori.

Il sindaco Nello Dipasquale sarà nelle prossime ore a Palermo, al Provveditorato regionale alle opere pubbliche, per sottoscrivere la convenzione relativa al finanziamento di un milione e 250 mila euro che il Cipe ha assegnato al Comune di Ragusa.

"È questo un passaggio fondamentale – ha dichiarato il sindaco Dipasquale – che ci consentirà, non appena ci perverrà il decreto di finanziamento del Cipe, di ultimare i lavori dell´importante opera pubblica tra cui rientrano l´impianto elettrico, quello antincendio e il sistema di regolamentazione d´accesso delle auto".

Si calcola che occorreranno almeno sei mesi di lavoro per poter completare gli interventi e rendere operativo il parcheggio. Se tutto andrà bene, pertanto, la sua apertura avverrà la prossima primavera.

La struttura di piazza del Popolo, il cui contratto d´appalto fu siglato nell´ottobre 2005, sorge su un´area di 3mila metri quadrati, articolata su quattro livelli, collegati da uno scivolo elicoidale a doppio senso di circolazione e potrà ospitare sino a 450 auto.

L´ingresso al parcheggio sarà a pagamento. A gestire la struttura sarà la stessa società che sta sventrando piazza Poste per realizzare un altro parcheggio interrato a pagamento in pieno centro. E a pagamento sarà anche il posteggio di fronte al tribunale la cui apertura continua a slittare di mese in mese. Anche questa struttura sarà gestita infatti dall´impresa catanese impegnata nel progetto di piazza Poste.