Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 986
RAGUSA - 21/06/2010
Attualità - Ragusa: per disabilitare l’impianto semaforico esistente

Ragusa: rotatoria sperimentale in viale Europa - via La Malfa

L’obiettivo consiste nel ridurre i tempi di attesa della viabilità locale Foto Corrierediragusa.it

Una nuova rotatoria avviata in via sperimentale a Ragusa. E’ quella che è stata installata all’incrocio tra viale Europa e via Ugo La Malfa (nella foto), anche in questo caso per disabilitare l’impianto semaforico esistente e per ridurre i tempi di attesa della viabilità locale. A darne comunicazione l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Ragusa, il vicesindaco Giovanni Cosentini, che, assieme ai tecnici dell’ufficio, ha avuto modo di verificare il primo impatto della nuova rotatoria sulla viabilità.

«La rotatoria – afferma Cosentini – ha un diametro di circa dieci metri e dovrebbe rendere abbastanza agevole la manovra anche dei mezzi pesanti. Ad ogni modo, così come facciamo sempre, attiveremo questa sperimentazione per qualche giorno, all’incirca un paio di settimane. Se i riscontri saranno positivi, procederemo immediatamente con l’installazione della rotatoria definitiva. Per cui, se tutto va come pensiamo, già prima che l’estate entri nel vivo la rotatoria sarà funzionante in tutto e per tutto».

Il vicesindaco Cosentini chiarisce, altresì, che, subito dopo, l’attenzione verrà rivolta ad un altro incrocio della città che ha bisogno di un intervento analogo. «Faccio riferimento – continua – all’incrocio tra viale Europa e via Feliciano Rossitto dove, pure, ci daremo da fare per garantire l’installazione di un’altra rotatoria in via sperimentale. Non appena, però, avremo concluso la sperimentazione di quella installata appena questa mattina».