Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 695
RAGUSA - 21/06/2010
Attualità - Vittoria: concerti di alta qualità che hanno deliziato gli appassionati

Vittoria Jazz Festival chiude in bellezza con il "4out" di Cafiso

Nella cornice di piazza Enriquez si sono dati appuntamento giovani e meno giovani Foto Corrierediragusa.it

Il «4out» di Francesco Cafiso ha chiuso l’edizione 2010 del Vittoria Jazz festival. Nella cornice di piazza Enriquez si sono dati appuntamento giovani e meno giovani, amanti del jazz che hanno affollato per i dodici concerti lo spazio ricavato nel centro storico della città.

Si è trattato di concerti di alta qualità che Francesco Cafiso da direttore artistico della manifestazione è riuscito a convogliare a Vittoria. «Sono soddisfatto -dice il sassofonista vittoriese- Il pubblico ha risposto alla grande, ha partecipato ed apprezzato le nostre proposte. Andremo avanti su questa strada». Oltre ad Enrico Rava e ad quartetto di Bob Mintzer si è certamente segnalato il Benny Barron Trio.

Nel penultimo concerto in calendario il pianista americano ha incantato la platea insieme al basso giapponese Kiyoshi Kitagawa ed al batterista Jonathan Blake che si sono esibiti in un concerto di alto profilo. Un jazz dolce, a volte intriso di samba, ora molto ritmato che ha scatenato applausi a scena aperta. Tra le proposte del jazz festival ha funzionato l’abbinamento con le degustazioni di Cerasuolo, negli stand allestiti in piazza Enriquez che hanno dato più sapore e colore alla musica.

(Nella foto: Kenny Barron brinda insieme a Francesco Cafiso)