Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1052
RAGUSA - 31/05/2010
Attualità - Ragusa: il consigliere comunale Fabrizio Ilardo illustra i progetti

Cinque milioni di euro per Ibla e Ragusa superiore

I fondi relativi alla Legge speciale su Ibla che in questi giorni sono stati oggetto di un incontro tra l’amministrazione ed i componenti della maggioranza consiliare Foto Corrierediragusa.it

«Cinque milioni di euro da spendere nel centro storico e che l´amministrazione comunale ha suddiviso pensando alle esigenze dei cittadini di Ibla e di Ragusa superiore». Lo sottolinea il consigliere comunale Fabrizio Ilardo (nella foto), capogruppo del Pdl al Comune di Ragusa, parlando dei fondi relativi alla Legge speciale su Ibla che in questi giorni sono stati oggetto di un incontro tra l´amministrazione ed i componenti della maggioranza consiliare.

«Per quanto riguarda Ibla – dichiara il consigliere del Pdl – che per legge è destinataria della maggior parte dei fondi, si è deciso di dedicare l´attenzione dell´amministrazione su alcuni interventi in particolare: si è stabilito di appostare circa 300 mila euro per l´arredo urbano, in particolare per piazza G.B. Hodierna, in modo da intervenire per rendere immediatamente distinguibile la sede stradale dal resto della piazza che nelle ultime settimane, in maniera impropria, è stata utilizzata come posteggio. L´idea, ovviamente, è quella di renderla sempre più luogo di aggregazione.

Sempre in quella zona, a proposito di posteggi, si è deciso di accantonare circa 270 mila euro per l´esproprio delle aree necessarie alla realizzazione del posteggio sotterraneo nei pressi dei Giardini Iblei; poi ancora 140 mila euro circa da dividere tra la manutenzione alla Chiesa dell´Idria ed alla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, in zona piazza della Repubblica; 100 mila euro per il completamento del sistema di videosorveglianza, inserendo nel circuito anche Ragusa Superiore; oltre un quinto dei fondi, quasi un milione e mezzo di euro – spiega ancora Ilardo – saranno destinati agli interventi strutturali di risanamento della rete idrica e fognaria, nonché del sistema di raccolta delle acque bianche, per dare risposta sia alle istanze dei cittadini che a quelle di alcuni esponenti politici.

Per Ragusa superiore, oltre agli interventi ordinari di manutenzione, verranno stanziate delle somme per la Chiesa dell´Ecce Homo e per la Cattedrale di San Giovanni Battista. Inoltre – conclude Ilardo – parte dei finanziamenti saranno impiegati per il completamento della videosorveglianza e 350 mila euro saranno indirizzati per la realizzazione del progetto di riqualificazione di via Roma».