Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 678
RAGUSA - 23/05/2010
Attualità - Ragusa: nell’ambito della riunione alla provincia presieduta da Mommo Carpentieri

Il distretto turistico ibleo apre sempre più al Siracusano

Hanno chiesto di aderire anche Vizzini, Pachino e Portopalo

Il distretto turistico ibleo apre sempre di più alla provincia di Siracusa. Dopo Licodia Eubea e Mazzarrone, infatti, hanno chiesto di aderire anche Vizzini, Pachino e Portopalo. Queste nuove richieste sono state formalizzate nell´ultima riunione che il vice presidente della Provincia Mommo Carpentieri ha presieduto a palazzo di viale del Fante.

La riunione ha riguardato i soggetti pubblici che, entro il prossimo mese di giugno, daranno vita al distretto turistico. Mancano i privati, per i quali è già pronto il bando ad evidenza pubblica per raccoglierne le adesioni. Nella riunione, Carpentieri ha annunciato che «la giunta provinciale ha già approvato lo schema dello statuto del distretto».

Il bando per individuare i privati, nello stesso tempo, è stato pubblicato sul sito istituzionale della Provincia. «Ho inoltre consegnato – ha aggiunto il vice presidente – agli amministratori presenti la bozza di delibera che i rispettivi consigli comunali dovranno approvare entro e non oltre il 7 giugno».