Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 666
RAGUSA - 14/03/2010
Attualità - Ragusa: i funerali sono stati celebrati nella chiesa della Sacra Famiglia

E´ morto Carmelo Recca, fondatore di Teleiblea

La sua intuizione produsse un effetto domino che portò alla moltiplicazione nel giro di pochi anni di altre emittenti televisive Foto Corrierediragusa.it

La sezione provinciale di Ragusa dell’Associazione Siciliana della Stampa ricorda Carmelo Recca, fondatore di Teleiblea, morto sabato dopo una breve malattia all’età di 80 anni. Fu un pioniere dell’emittenza privata non solo in Sicilia, ma in Italia. Il 16 marzo 1975 mandò via etere la gara di calcio Modica-Ragusa con grande sorpresa dei tifosi delle due squadre e dei telespettatori di mamma Rai, abituati all’epoca a vedere in bianco e nero i programmi della Tv di Stato.

La sua intuizione produsse un effetto domino che portò alla moltiplicazione nel giro di pochi anni di altre emittenti televisive. Carmelo Recca, 30 anni fa, aprì con Teleiblea una frontiera nel campo dell’emittenza televisiva privata favorendo di fatto il pluralismo dell’informazione in una realtà periferica come Ragusa.

I funerali sono stati celebrati nella chiesa della Sacra Famiglia a Ragusa. Alla famiglia Recca, il vivo cordoglio della segreteria provinciale di Ragusa dell’Assostampa e di corrierediragusa.it