Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:04 - Lettori online 1521
RAGUSA - 19/02/2010
Attualità - Milano: con il presidente dell’Enit avviato un proficuo dialogo

Matteo Marzotto ospite dello stand della Provincia alla Bit di Milano

La kermesse ha visto protagonista anche Francesco Cafiso, il giovane sassofonista vittoriese noto anche all’estero e che ha suonato per il presidente americano Obama Foto Corrierediragusa.it

Potrebbe presto crearsi un’autostrada virtuale per il decollo del turismo in provincia di Ragusa. La corsia privilegiata è stata aperta alla Borsa internazionale del turismo di Milano con il presidente dell’Enit, l’Ente Nazionale per il turismo italiano, Matteo Marzotto, oggi in visita allo stand istituzionale della Provincia Regionale di Ragusa.

Ad accogliere Marzotto sono stati il presidente e il vice presidente della provincia, rispettivamente Franco Antoci e Mommo Carpentieri, il presidente del consiglio provinciale Giovanni Occhipinti e il presidente di Confturismo-Federalberghi Rosario Dibennardo, i quali hanno posto l’attenzione sull’importanza che rivestiranno per lo sviluppo del volano turismo le nuove opere infrastrutturali, dal raddoppio di carreggiata della 514 Ragusa Catania all’operatività dell’aeroporto di Comiso.

Al presidente dell’Enit Marzotto è stata rimarcata la scommessa della provincia di Ragusa, presentatasi alla Bit di Milano compatta ed omogenea per la promozione dei prodotti tipici, che hanno riscosso il plauso dei numerosi visitatori.

La Bit ha visto protagonista anche Francesco Cafiso, il giovane sassofonista vittoriese noto anche all’estero e che ha suonato per il presidente americano Obama.

(Nella foto da sx Dibennardo, Marzotto, Occhipinti e Carpentieri)