Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 975
RAGUSA - 23/01/2010
Attualità - Ragusa: celebrato il congresso dei giornalisti provinciali

Gianni Molè riconfermato segretario dell´Assostampa per acclamazione

Eletti anche la segreteria (Michele Farinaccio e Carmela Minardo) e i delegati al congresso regionale. Ai lavori hanno partecipato il segretario regionale Alberto Cicero e il vice nazionale Fnsi Luigi Ronsisvalle
Foto CorrierediRagusa.it

Si è celebrato a Ragusa, presso la sede della Provincia in viale del Fante, il congresso provinciale dell’Assostampa. Gianni Molè (nella foto) è stato riconfermato segretario per acclamazione. La segreteria e composta da Michele Farinaccio, che sarà il vice, e da Carmela Minardo tesoriere. Eletti anche i delegati al prossimo congresso regionale di Terme Vigliatore: Antonio Ingallina e Carmela Minardo per i professionali (Alessandro Buongiorno supplente); Daniela Citino per i pubblicisti (Giuseppe La Lota supplente).

Un congresso così partecipato e sentito non si vedeva da anni, forse dai tempi delle segreterie di Angelo Di Natale e di Giovanni Plachino prima. Ai lavori hanno dato il saluto diversi esponenti politici e sindacali. Il presidente della Provincia Franco Antoci, il viceprefetto vicario Donatella Ferrera in rappresentanza del prefetto Francesca Cannizzo, i deputati regionali Roberto Ammatuna, Pippo Digiacomo, Orazio Ragusa, i consiglieri provinciali Giovanni Iacono (Idv) e Ignazio Nicosia (As), i segretari sindacali di Cgil, Cisl e Uil Giovanni Avola (Cgil), l’omonimo Giovanni Avola (Cisl) e Giannni Iacono (Uil). Molti i giovani partecipanti e tantissimi i nuovi iscritti che hanno chiesto al sindacato una maggiore tutela dei diritti della categoria, minacciata dalla crisi dell’editoria e da un mercato selvaggio, senza regole e privo di garanzie.

Ad arricchire il dibattito, la presenza del segretario regionale Alberto Cicero, che ha avuto il grande merito di rasserenare il clima dell’Associazione della stampa regionale dopo anni di guerre tribali fra catanesi e palermitani. Di grande spessore sindacale l’intervento di Gigi Ronsisvalle, vice segretario nazionale della Federazione della stampa, che ha puntato l’obiettivo sui nuovi problemi della categoria sorti con l’avvento della comunicazione on line, e sull’incremento del numero dei disoccupati. «Cresce il numero dei giornalisti- ha detto Ronsisvalle- ma diminuiscono i posti di lavoro».

Su questa tematica s’è accentrato il dibattito dei partecipanti, che hanno fatto emergere la richiesta pressante di un maggiore controllo dei siti on line, spesso divulgatori di notizie senza selezione e senza osservare le minime regole della deontologia professionale. Il tutto a danno del lettore che si vede negare il diritto di essere informato correttamente dagli operatori dell’informazione.