Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1136
RAGUSA - 19/01/2010
Attualità - Ragusa: la mappa, per certi versi soprendente, degli incarichi affidati ad personam

Quelle costose consulenze esterne. Anche i cori natalizi...

I compensi nel 2008 ammontano complessivamente a quasi 1,6 miliardi di euro

Pesano come macigni sull´amministrazione provinciale e su quelle comunale le consulenze esterne, a volte anche, in un certo senso, "originali". Si va dalle consulenze per attivita´ amministrative, economiche e finanziarie, a quelle tecniche e a prestazioni mediche di vari tipo, solo per citare qualche esempio. Gli incarichi, il piu´ delle volte sono ad personam e il trend in termini di quantita´ anche e´ in ascesa: sono aumentati del 16,02% rispetto all´anno precedente avendo superato la quota di 325 mila.

Gli incarichi affidati dagli uffici pubblici a consulenti e a collaboratori esterni rappresentano ancora un´importante voce di spesa per le pubbliche amministrazioni. I compensi nel 2008 infatti, ammontano complessivamente a quasi 1,6 miliardi di euro, , secondo quanto ha rilevato il Dipartimento della Funzione pubblica attraverso l´Operazione Trasparenza, avviata nel giugno 2008 dal ministro Renato Brunetta.

Una lettura approfondita delle tabelle di sintesi permette comunque di verificare, regione per regione, le variazioni relative alle diverse variabili in gioco. E cosi ci si accorge che l’esercito dei consulenti esterni investe anche la pubblica amministrazione in provincia di Ragusa. 330 incarichi conferiti nell’anno 2008. Provincia Regionale di Ragusa, Comune di Vittoria,comune di Pozzallo, comune di Chiaramonte, Comune di Scicli, Azienda ospedaliera le amministrazioni conferenti.

C’è nè di tutti i tipi, con importi che certamente arrotondano i bilanci di ciascun "fortunato" . Esempi? 48 mila euro per una consulenza giornalistica alla Provincia Regionale di Ragusa. Solerzia, sempre della Provincia, anche nel controllo tecnico scientifico della riproduzione della trota, nella educazione alla cittadinanza europea, e nella valutazione di essa, per non parlare della consulenza, è il caso del comune di Chiaramonte , della direzione artistica del gruppo vocale degli anziani in occasione delle festività natalizie. Al comune di Pozzallo si danno incarichi per fare dei sondaggi sul recupero dei tributi locali, mentre il comune di Ragusa si dota di esperti per scrivere le linee guida per la classificazione acustica. Insomma c’è ne per tutti e di tutti i tipi.

Per carità , molte di queste consulenze sono utili allo sviluppo della pubblica amministrazione,ma sempre con uno "sguardo" al partito di riferimento. Può capitare, infatti, che un vicesindaco a Ragusa sia anche consulente di un progetto alla Provincia Regionale.

Un dossier di 50 pagine dove è possibile avere una fotografia sui volumi di denari che si legano a queste consulenze. Adesso la parola ai rappresentanti delle istituzioni per la replica dovuta. Ma che non sia, almeno questa volta e con questi chiari di luna di crisi economica imperante, una difesa d’ufficio. Altrimenti vallo a spiegare poi ai soliti mal pensanti della politica, quelli che avvitano i loro discorsi sugli sprechi,sulle clientele, sulla demogogia…