Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1245
RAGUSA - 16/01/2010
Attualità - Ragusa: grazie ad un accordo tra amministrazione e un operatore siciliano

Ragusa: internet senza fili presto disponibile ovunque

Saranno disponibili anche servizi di videosorveglianza, monitoraggio ambientale, collegamenti tra apparati tecnologici molto distanti tra loro

Internet disponibile dovunque, anche all’aperto, presto a Ragusa. L’Amministrazione Comunale e l’operatore siciliano Mandarin porteranno difatti presto la banda larga nel comune capoluogo tramite tecnologia WiMax, vale a dire internet senza fili. È il risultato di una convenzione che le parti hanno concordato e sottoscritto lo scorso dicembre. Un accordo che soddisfa l’esigenza della città di adottare le migliori tecnologie di telecomunicazioni.

Al tempo stesso, questa soluzione garantisce costi ridotti per i servizi anche, e soprattutto, in zone non servite dagli operatori telefonici e dai provider internet tradizionali. Sarà impegno di Mandarin WiMax Sicilia coprire, in un primo tempo, alcune parti del territorio, concordate con l´amministrazione aomunale, sia in centro sia in periferia. Punto forte della convenzione è il duplice indirizzo di destinazione della rete WiMax che permetterà a un numero crescente di cittadini di usufruire dei moltissimi servizi offerti online dall’Amministrazione locale e garantirà a quest’ultima collegamenti tra le varie sedi degli uffici e un accesso ad internet più efficienti.

La copertura WiMax conquistata da Ragusa non si limita a fornire servizi telefonici e internet, ma è in grado di abilitare anche servizi di videosorveglianza, monitoraggio ambientale, collegamenti tra apparati tecnologici molto distanti tra loro, senza la necessità di «stendere» neanche un cavo.