Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 715
RAGUSA - 07/11/2009
Attualità - Sbloccati i fondi Fas anche per le due importanti infrastrutture viarie

245 milioni per la Siracusa-Gela e raddoppio Rg-Ct

In questa somma è compresa anche la realizzazione del raccordo per l’aeroporto di Comiso Foto Corrierediragusa.it

Tre lotti della Siracusa - Gela e raddoppio della Ragusa - Catania. Si concentrano su queste due opere infrastrutturali i fondi Fas assegnati dal consiglio dei ministri relativamente alla provincia di Ragusa. Sono 65 i milioni quelli stanziati per i lotti 6, 7, 8 della Siracusa - Gela ed in particolare quello da Rosolini ad Ispica, la Ispica Modica e la Modica Scicli mentre per la Ragusa - Catania lo stanziamento è di 180 milioni 530mila euro.

In questa somma è compresa anche la realizzazione del raccordo tra la Ragusa Catania e l’aeroporto di Comiso. I fondi saranno disponibili a partire dal 2011 secondo un crono programma di erogazione delle somme già fissato dal governo. In Sicilia sono state anche finanziate opere fondamentali quali la Agrigento Caltanissetta e naturalmente anche le prime opere infrastrutturali per il ponte sullo Stretto.

I fondi Fas sono stati destinati per il 28 per cento ad opere viarie per superare il divario infrastrutturale con il resto del paese. Restano perplessità sui tempi di erogazione e sui tempi di realizzazione per opere, come la Ragusa Catania, che sono attese da decenni e dalle quali dipende il futuro sviluppo economico della provincia legato all’entrata in funzione dell’aeroporto di Comiso sul quale , peraltro, è da qualche mese, calato il silenzio e del quale non si conoscono ancora i tempi di entrata in funzione. Anche per i tre lotti della Siracusa Gela che segnano l’ingresso dell’autostrada per la prima volta in provincia di Ragusa l’assegnazione dei fondi Fas sono oggi un punto fermo ma bisognerà essere pronti.