Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1124
RAGUSA - 05/11/2009
Attualità - Ragusa: entro la prossima estate il nuovo volto della frazione

Nuovo look per Marina di Ragusa con il lungomare

Sarà un’unica passeggiata dal nuovo porto turistico attraverso piazza Torre e piazza Dogana fino al lungomare Mediterraneo ed Andrea Doria grazie al progetto di riqualificazione del water front

Nuova estate , nuovo look per Marina di Ragusa. Sarà un’unica passeggiata dal nuovo porto turistico attraverso piazza Torre e piazza Dogana fino al lungomare Mediterraneo ed Andrea Doria grazie al progetto di riqualificazione del water front di Marina di Ragusa. Sarà un lungomare attrezzata, curato nell’arredo urbano, cominciando dalla ripavimentazione di piazza Torre con lastre di pietra calcarea ed inserimenti di pietra lavica. Previste anche passerelle per favorire il collegamento di piazza Dogana con i due lungomare.

Il progetto prevede un elegante ed innovativo sistema di illuminazione pubblica e la valorizzazione della Torre di Mazzarelli con la creazione di una scalinata che dalla piazza degrada verso il mare. Palme ed essenze mediterranee completeranno l’arredo urbano. Da piazza Torre a punta Mola sarà dunque possibile passeggiare senza soluzioni di continuità ma anche utilizzare la bici in quanto sarà realizzata una pista ciclabile.

I lavori consegnati dal sindaco Nello Dipasquale alla Unicos dovranno essere completati entro il primo luglio del prossimo anno in coincidenza con l’apertura ufficiale della nuova stagione estiva. La consegna dei lavori del nuovo lungomare chiude una vicenda travagliata iniziata con l’abbattimento della camperia che suscitò a suo tempo numerose proteste ma che alla luce del nuovo progetto non aveva più ragione di esistere sia in termini di sicurezza sia in termini estetici.