Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 977
RAGUSA - 03/11/2009
Attualità - Ragusa: avvicendamento ai vertici provinciali del sindacato delle piccole e medie imprese

Riccardo Santamaria neo presidente Confesercenti

Dopo le dimissioni di Massimiliano Buffa è stato eletto dall’assemblea in convocazione straordinaria. Il neo presidente: "Penso al centro commerciale per Ibla e all’accesso al credito per le imprese"
Foto CorrierediRagusa.it

Riccardo Santamaria (nella foto) è il nuovo presidente provinciale della Confesercenti. E´ stato eletto dall´assemblea provinciale in convocazione straordinaria. Succede a Massimiliano Buffa che ha rassegnato le dimissioni per improrogabili impegni personali e di lavoro. Un cambio al vertice avvenuto alla presenza di una nutrita rappresentanza dei vari iscritti a Confesercenti.

Santamaria si è detto lusingato per la nomina ricevuta dall´assemblea e ha accettato di buon grado l´impegno a proseguire all´interno dell´associazione di categoria nella veste di presidente provinciale. Anche per questo motivo ha subito presentato la sua nuova squadra di presidenza che sarà composta da Giuseppe Buffa, Luigi Junior Mascara, Carmelo Giannone, Salvatore Garofalo, Luigi Marchi, Massimo Ottaviano, Giancarlo Campailla, Gianluca Savà, Sonia Nicosia, Giorgio Ragusa, Pietro Faso.

La squadra è formata da 13 componenti e tra di essi c´è di diritto il direttore provinciale Massimo Giudice. Il presidente Santamaria nel ringraziare i presenti e nel riconfermare al direttore provinciale la volontà di collaborare proficuamente, si è detto onorato di ricoprire la carica e ha dichiarato di impegnarsi a svolgere con perseveranza e tenacia tale compito.

"La Confesercenti- ha detto Santamaria- sta crescendo ogni giorno che passa, segno che in provincia di Ragusa vi era una domanda che proveniva dai commercianti e che era rimasta inascoltata. Stiamo lavorando proficuamente per far crescere ancora di più il numero degli iscritti che con sempre più convinzione si avvicinano al nostro organismo. Tra l´altro stiamo lavorando a diverse iniziative e progetti che vogliamo portare avanti con la massima concretezza. Penso ad esempio a Ragusa all´iniziativa del centro commerciale naturale di Ibla dove la Confesercenti ha sposato in pieno il progetto presentato dal Comitato per Ibla. Inoltre stiamo lavorando per favorire l´accesso al credito alle imprese anche grazie al nostro consorzio fidi. Prosegue anche l´impegno contro il racket e le estorsioni grazie a Sos Impresa".