Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:02 - Lettori online 1194
RAGUSA - 01/11/2009
Attualità - Ragusa: le scelte della commissione presideuta da Portoghesi

Dieci proposte per eliminare l´obbrobrio di palazzo Ina

Entro la prossima primavera si conosceranno il nuovo volto dell’immobile e il nuovo assetto di piazza San Giovanni

Sono «fiorite» le prime dieci idee progettuali per il recupero di palazzo Ina e l’arredamento di piazza Sa Giovanni. Le dieci proposte sono state selezionate dalla commissione presieduta dall´architetto Paolo Portoghesi.

Sono quelli presentati dagli architetti Andrè Thomas Bollà di Catania, Vincenzo Latina di Siracusa, Andrea Santacroce di Caserta, Calogero Puzzo di Agrigento, Leonardo Proli di Tarquinia, Gian Luigi Sylos Labini di Bari, Ivan Laquidara di Milazzo, Mark John Cannata di Londra, Vania Santangelo di Ragusa e dall´ingegnere Arturo Luca Montanelli di Lecco.

La pubblicazione della graduatoria ha chiuso la prima parte del concorso internazionale d´idee che il Comune ha bandito per cercare di dare un assetto diverso a piazza San Giovanni, «deturpata» dall´immobile del palazzo Ina, edificato al posto degli edifici originali.

La commissione aggiudicatrice del concorso tornerà ad occuparsi della questione quando tutti i dieci progetti definitivi saranno stati consegnati. A quel punto, sarà avviato l´esame decisivo dei progetti. Quindi, ci sarà la proclamazione del vincitore del concorso internazionale. Entro la prossima primavera potrà essere reso noto l´aspetto che dovrà assumere Palazzo Ina e quale sarà la soluzione progettuale per l´arredo della piazza.