Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 647
RAGUSA - 14/10/2009
Attualità - Ragusa: in preparazione un seminario su formazione ed economia ambientale

Convegno Acli sull’etica e sull´ambiente

Relatori di prestigio come don Mario Cascone e lo scrittore e saggista Emanuele Giudice. Prevista la partecipazione del vescovo Urso e dell’assessore regionale Lino Leanza
Foto CorrierediRagusa.it

Un seminario per centrare due obiettivi: formare dirigenti Acli e affrontare una tematica scottante, sempre di moda e mai inattuale. «Etica ed economia», «Economia e ambiente per una cittadinanza compatibile». Non poteva scegliere migliori argomenti la sede provinciale delle Acli di Ragusa per il seminario formativo che si svolgerà il prossimo 25 ottobre a villa Fortugno, con la partecipazione dell’assessore regionale ai Beni Culturali e Pubblica istruzione Lino Leanza.

«E’ vero – afferma il presidente delle Acli di Ragusa Rosario Cavallo (nella foto)- mai come in questo momento s’avverte la necessità e l’urgenza di affrontare la piaga dell’economia e dell’ambiente con argomenti e relatori che ben s’inseriscono nel contesto etico, sociale e ambientale».

Al seminario interverranno, in ordine di scaletta, mons. Giovanni Battaglia, incaricato formazione spirituale Acli; don Mario Cascone, docente di Teologia morale e Bioetica; Emanuele Giudice, scrittore e saggista fra i più noti, stimati e apprezzati in provincia. Il primo tratterà il tema «Etica ed economia; il secondo «Economia e ambiente per una cittadinanza compatibile».

Nello Dipasquale, sindaco di Ragusa, e Franco Antoci, presidente della Provincia e Santino Scirè, presidente regionale Acli porteranno il loro saluto. I lavori si protrarranno per l’intera giornata. Dopo la celebrazione eucaristica da parte del vescovo Paolo Urso e la conviviale, la ripresa pomeridiana prevede gli interventi di Antonella Occhipinti e Simona Licitra, responsabili della formazione e dell’organizzazione Acli. Conclude i lavori Andrea Olivero, presidente nazionale Acli.