Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1279
RAGUSA - 29/09/2009
Attualità - Scicli: la "decana" delle croniste aveva 90 anni

E´ scomparsa la giornalista Clementina Perrone

Ha ricoperto dal 1962 al 1977, il ruolo di Segretario provinciale della Sezione ragusa dell’Associazione Siciliana della Stampa

Se n´è andata ieri, quasi in punta di piedi, Clementina Perrone, la decana dei giornalisti della provincia di Ragusa. La signora Clementina Lauretta Perrone è venuta a mancare ieri mattina, a Cava d´Aliga, all´età di 90 anni. Viveva da qualche decennio a Cava D´Aliga, frazione che la stessa Clementina definiva Stazione climatica per le sue bontà termali. Ha ricoperto dal 1962 al 1977, il ruolo di Segretario provinciale della Sezione ragusa dell´Associazione Siciliana della Stampa.

Fu una delle prima donne in provincia a ricoprire questo ruolo, come ricorda Gianni Molè, attuale segretario provinciale dell´Assostampa Ragusa. Lo stesso Molè ha voluto che Clementina Perrone fosse commemorata nel corso del vertice regionale dell´Assostampa svoltosi a Leonforte. Un gesto nato dal cuore per ricordare una inossidabile collega.

Clementina Perrone è stata corrispondente del Corriere di Sicilia (fino a quando è andato in stampa), dell´Ansa, del Corriere dello Sport, della Gazzetta del Sud e per un breve periodo anche di Rai-Sport.

Clementina Lauretta Perrone, moglie di Vittorio corrispondente del Giornale di Scicli e cognata di Enzo Perrone, noto cronista del giornale L´Ora, è stata conosciuta anche per il suo forte impegno nel sociale. E´ stata la fondatrice a Ragusa del service Soroptmist.

A Lei si devono molte iniziative nel mondo del giornalismo provinciale. E´ stata la prima a voler l´istituzione della festa della befana per i figlioli dei giornalisti della Provincia di Ragusa (iniziativa che si è perduta negli anni) e di alcuni momenti di incontro fra giornalisti, fra cui l´appuntamento annuale con la festa del patrono, San Francesco di Sales, il 24 gennaio di ogni anno.

L´ultima sua uscita ufficiale è stata la partecipazione, presso il convento del SS. Rosario di Scicli, alla festa di San Francesco di Sales due anni fa quando la collega Pinella Drago ed il segretario provinciale Assostampa Ragusa, Gianni Molè, l´anno voluta al fianco nell´accogliere i colleghi giornalisti della provincia per un momento preghiera e di riflessione della professione giornalistica e per un ricordo del collega Santo Vanasia verso il quale tanto affetto la signora Clementina Lauretta Perrone ha manifestato negli anni.

Alla famiglia di Clementina Perrone le condoglianze della redazione di corrierediragusa.it