Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 542
RAGUSA - 11/09/2009
Attualità - La piattaforma rivendicativa per risolvere i problemi sul tappeto

Gli agricoltori occupano la sede Rai di Bari

Artefici dell’eclatante protesta Martino Morsello, coordinatore regionale Altragricoltura, e Tano Malannino, presidente nazionale di Altragricoltura Foto Corrierediragusa.it

Gli agricoltori di Altragricoltura hanno occupato la sede Rai di Bari, per manifestare tutta la loro rabbia contro il governo nazionale e i governi regionali, sordi, a loro dire, a qualsiasi iniziativa a favore dell´agricoltura.

Con tale occupazione, Altragricoltura chiede alla sede Rai di Bari la messa in onda di una trasmissione televisiva nazionale, per sensibilizzare il governo e il premier Berlusconi, a Bari in occasione della Fiera del Levante.

Gli agricoltori chiedono un prezzo garantito per le uve siciliane, che sia non inferiore a 30 euro al quintale e la depenalizzazione dei reati penali degli agricoltori che non hanno potuto pagare le tasse, i contributi previdenziali e quant´altro.

Si chiede inoltre che venga dichiarata dal Governo la crisi socioeconomica delle aziende agricole nelle campagne italiane, per assumere provvedimenti straordinari anche in deroga alle regole comunitarie; che venga istituita una unità di crisi per l´agricoltura formata, dai Ministri all´Agricoltura, all´Economia, al Lavoro, all’Interno, dalla Conferenza Stato Regioni e dai rappresentanti degli Enti Locali

Ancora una volta Martino Morsello, coordinatore regionale Altragricoltura, e Tano Malannino, presidente nazionale di Altragricoltura (da sx nella foto), hanno evidenziato in maniera eclatante la piattaforma rivendicativa delle questione inerenti all´agricoltura.